Categoria: L’Olifante #1 – I GENERI

Intervista a Max Martulli, tour manager Afterhours

La stesura di questo numero de L’Olifante ha avuto inizio a settembre 2019 e mai ci saremmo aspettati di doverla interrompere a causa di una pandemia globale. Tuttavia, il rinvio ci ha dato anche l’opportunità di inserire nuovi contributi dando voce a una categoria di professionisti particolarmente colpita dalle ricadute economiche del Covid-19: i lavoratori

CONTINUA

Intervista a Tommaso Deserti, country manager DICE

Siamo in compagnia di Tommaso Deserti Country Manager per l’Italia di DICE, piattaforma con l’ambizioso obiettivo di rendere estremamente personalizzata e “magica” l’esperienza dei fan prima, durante e dopo gli eventi, siano essi dal vivo o in streaming.  Ciao Tommaso! Innanzitutto, grazie per averci dato la tua disponibilità in un periodo delicato come questo. Sappiamo

CONTINUA

Intervista a Marc Urselli

Siamo con Marc Urselli, 3 volte vincitore ai Grammy Award e sound engineer di fama internazionale. Ha collaborato con Lou Reed, Mike Patton, Les Paul, U2, Jack DeJohnette, Foo Fighters, Nick Cave e tantissimi altri nomi della scena musicale mondiale. È un grande onore e un vero piacere dare voce a un professionista del genere

CONTINUA

Intervista a Sylvia Massy

 Qualche tempo fa, abbiamo incontrato Sylvia Lenore Massy, produttrice e sound engineer americana  di grande spessore, nota per i suoi lavori con i System of a Down, i Tool, i Red Hot Chili Peppers, e per la sua lunga collaborazione professionale con Rick Rubin, col quale ha contribuito al successo di progetti di altri

CONTINUA

Intervista a Massimo Pupillo degli Zu

Gli Zu sono uno dei progetti italiani oggi simbolo di ricerca musicale e indipedenza a livello internazionale, e che, dalla formula basica di sax, basso e batteria, si è continuamente trasformato a ogni album e collaborazione, sfuggendo a facili catalogazioni e mettendo in crisi i rivenditori di dischi (quelli che esistono ancora). Di questo sono

CONTINUA

Intervista a Giorgio Canali

 La scorsa estate, in occasione del Color Fest, abbiamo scambiato quattro chiacchiere con Giorgio Canali al termine della sua esibizione coi Rossofuoco. Un live set che i presenti non dimenticheranno e che ha reso, se possibile, ancora più rovente quel palco picchiato dal sole calabrese. La nostra Simona De Pace ha cercato di dipingere,

CONTINUA

Intervista agli I Hate My Village

Cinzella Festival 2019. Siamo con i fondatori degli I Hate My Village, Adriano Viterbini (chitarra) e Fabio Rondanini (batteria). La formazione, nominata band dell’anno dalla nostra redazione, è completata da Alberto Ferrari (voce) e Marco Fasolo (bassista, nonché produttore dell’omonimo primo album). La vostra band è considerata uno dei progetti italiani più interessanti degli ultimi

CONTINUA

Intervista a i Ministri

Il nostro Salvatore Buzzerio ha incontrato i Ministri ai Mob Studios di Roma, in occasione della masterclass/session con Sylvia Massy, durante la quale è stato registrato il singolo Un viaggio. È stata un’ottima occasione per parlare con loro del mercato discografico e di musica liquida. Ciao ragazzi! Nel 2011, a Milano, avete aperto il concerto

CONTINUA

Conta solo la musica, quella vera

Sono cresciuto ascoltando esclusivamente quella che comunemente viene chiamata “musica classica”. Ho un vivido ricordo del mio attaccamento a questo genere e di come la passione con la quale mi recintavo all’interno di queste pareti mi consentisse di spaziare al  massimo fino alle porte del Jazz. Di tutto il resto mi sono privato a lungo

CONTINUA

Social killed the video star

Siamo nell’era dell’apparire, questo già lo sappiamo. Tutti possono avere – e in tanti casi hanno – il loro effimero momento di gloria. Un’istantanea che riceve migliaia di like e di commenti ci permette di far sapere al mondo social – si suppone ben diverso da quello reale, ma a questo punto quello reale qual

CONTINUA
Torna su