Categoria: L’Olifante #2 – LE CONTAMINAZIONI

Intervista a Giulio Ragno Favero

Giulio Ragno Favero, bassista della disciolta band Il Teatro degli Orrori, produttore discografico e sound engineer live. Un professionista della musica che ci tenevamo a sentire la scorsa estate, in quella brevissima parentesi ad agosto 2020 in cui qualcosa dal vivo si è mosso in Italia, nonostante tutto. Con lui abbiamo chiacchierato del suo lavoro,

CONTINUA

Intervista a Giovanni Versari

Quando si tratta di mastering, Giovanni Versari non è un’autorità, è l’autorità.Nel suo portfolio, ci sono alcuni degli album più iconici degli ultimi 20 anni e la sua attività sembra davvero instancabile. Gli abbiamo rivolto qualche domanda al MEI di Faenza, prima della pandemia. Ne abbiamo approfittato per scavare un po’ nella sua professionalità, cercando

CONTINUA

Intervista a Tom Lord-Alge

Poco prima dell’inizio della “maledetta pandemia”, abbiamo avuto la fortuna di incontrare ai Noise Factory Studios di Milano Tom Lord-Alge, in occasione della Masterclass internazionale organizzata da Sound By Side. Ecco cosa è venuto fuori dalla nostra chiacchierata. Tom, è un onore averti qui e grazie per aver accettato di dedicarci qualche minuto per parlare

CONTINUA

Intervista a Michele Riondino

Michele Riondino è, in fondo, una contaminazione in carne e ossa. Un attore, ma anche un attivista, un cantante Rock, un promotore culturale impegnatissimo e il direttore artistico di alcune tra le realtà live più interessanti del Sud Italia, a Taranto. Lo abbiamo sentito a inizio 2021 per leggere la stratigrafia dei suoi rapporti con

CONTINUA

Intervista ai Bud Spencer Blues Explosion

Estate 2020, un brevissimo sprazzo di vita sul palcoscenico reso possibile dal lavoro instancabile degli organizzatori del Cinzella. In quell’occasione, un po’ fuori dal tempo e singolare (live all’aperto con pubblico distanziato e seduto), siamo riusciti a sentire Adriano Viterbini e Cesare Petulicchio, i Bud Spencer Blues Explosion, una band che, a oltre 10 anni

CONTINUA

Intervista a Davide Toffolo dei Tre Allegri Ragazzi Morti

Era l’autunno del 2019, nessuno sospettava nulla del pandemonio che sarebbe iniziato una manciata di mesi dopo e incontrammo Davide Toffolo dei Tre Allegri Ragazzi Morti prima del suo spettacolo per il tour di Graphic novel is back, al Bebop, un piccolo club a Taranto.  Un’intervista datata che ci ricorda il valore delle piccole situazioni

CONTINUA

Intervista a Piotta

Tommaso Zanello, noto ai più come Piotta, antesignano della scena Hip Hop romana, è un artista e produttore a tutto tondo, che ha fatto della contaminazione un punto cardine della sua carriera. Lo abbiamo intervistato per approfondire diverse tematiche: il recente lavoro sulla colonna sonora di Suburra – la serie, il rapporto con la sua

CONTINUA

Intervista a Justin Mauriello di Zebrahead, I Hate Kate

Anni duemila. La scena punk rock è nuovamente agli apici. Justin Mauriello è il frontman degli Zebrahead, con i quali conquista i palchi di mezzo mondo alle spalle di band come Green Day e Blink-182, e le vette delle classifiche in Stati Uniti e Giappone, dove la band strappa il disco d’oro. Nel 2005 Justin

CONTINUA

Musica e diritto: l’arte riconosce il suo autore

“Dove si crea un’opera, dove si continua un sogno, si pianta un albero, si partorisce un bimbo, là opera la vita e si è aperta una breccia nell’oscurità del tempo.” Siamo ogni giorno bombardati da strategie di marketing, politiche economiche che hanno posto dei limiti alla nostra libertà di scelta. Abbiamo dimenticato la bellezza della

CONTINUA

“TACET”: performance musicali per nuovi linguaggi artistici

«Il silenzio non è altro che un cambiamento della mia mente. È un’accettazione di suoni che già esistono».  La prima volta che lessi questa frase mi ricordai di uno studio che feci sul De Musica di Sant’Agostino, nel quale si affermava che, prima della creazione dell’Universo come lo conosciamo oggi, vi era soltanto il silenzio.

CONTINUA
Torna su